domenica 21 febbraio 2016

Temperatura , Profondità e Croma




Temperatura

La temperatura può essere calda, fredda, neutro-calda, neutro-fredda , e si rifà al discorso del sottotono . Come determiniamo che un colore è freddo o caldo? partiamo sempre da un colore base/puro , e aggiungiamo blu per raffreddare e giallo/rosso per riscaldare .
Prendiamo proprio il giallo puro :
50% giallo + 50% blu = verde
ma se le percentuali di Blu aggiunto sono minori otteniamo dei gialli freddi:


50% giallo + 50% rosso= arancione
ma se le percentuali di rosso sono basse otteniamo dei gialli caldi:

Continuiamo con il rosso puro
50% rosso + 50% blu =viola
ma rosso con percentuali basse di blu da vita a rossi freddi:

50% rosso + 50% giallo =arancione 
ma rosso con percentuali basse di giallo da vita a rossi caldi:

Continuando così li ottengo tutti:
Rosa Freddi

Rosa Caldi

Blu Freddi

Blu Caldi

Verdi Freddi

Verdi Caldi

Marroni freddi

Marroni Caldi


 Per capire meglio ho trovato questi schemi che aiutano molto a distinguere un colore se è freddo o caldo , io ho sempre adorato i colori, le sue sfumature , ed essendo un'amante di fotografia e pittura ho esercitato il mio occhio per molti anni, quindi mi risulta abbastanza facile individuare la temperatura sia dei colori che del sottotono di una persona, solo sui sottotoni neutri mi viene ogni tanto qualche dubbio. Ecco gli schemi semplificati , colori caldi sopra e freddi sotto l'ovale:








 Profondità

La profondità è quanto una persona regge colori profondi/scuri , per ottenere un colore profondo bisogna aggiungere del nero al colore puro, più si aggiunge nero più diventa profondo il colore. Se invece ad un colore puro si aggiunge il bianco otteniamo i colori chiari, che perdono di croma non di profondità, se invece aggiungiamo ad un colore puro (50% di bianco + 50% di nero)= grigio smorziamo il colore puro . Per rendervi più facile la comprensione ecco altri schemetti semplificati, non ci sono parole adatte che descrivono meglio la profondità di questi esempi pratici. Notate che i colori a sinistra li abbiamo ottenuti aggiungendo nero e quelli a destra aggiungendo grigio.




 Croma 

Il Croma è la capacità che ha una persona di reggere dei colori molto intensi / puri, se si regge un colore puro come il bianco, o il fucsia o il blu elettrico allora si ha un croma alto, e man mano che abbassiamo l'intensità o "saturazione" (uso questo termine con le pinze perchè so che è errato usarlo ma è per farvi capire meglio) si abbassa il croma, fino ad arrivare ai colori cipria che hanno un croma basso. Esempio pratico semplificato , cioè , sono solo i colori limite , altrimenti il discorso diventa troppo complicato, a sinistra troviamo i colori puri e a destra i colori attenuati con il bianco, ma il croma viene abbassato anche col nero e con il grigio come visto prima :




Suggerimento:  


Utilizzate Instagram? Allora sapete che quando inserite una foto potete modificarla attraverso degli effetti , ma potete anche modificare solo determinate caratteristiche, come il calore, la saturazione ecc ecc




Partiamo dalla temperatura che simuliamo con l'opzione "calore" , a sinistra raffreddo la foto e a destra la riscaldo.



Per la profondità usiamo invece l' "ombre" , a sinistra aumenta la profondità e a destra la diminuisce.



Infine, il croma ed usiamo la "saturazione"


A sinistra ho completamente desaturato la foto, al centro c'è l'originale e a destra ci sono le due immagini più saturate.







Quindi prendete il cellulare e mettetevi a smanettare con queste opzioni e probabilmente riuscirete a capire meglio cosa si intende per Temperatura, Profondità e Croma. Magari utilizzando delle immagini di pittura con diversi colori è più facile.
Per approfondire qui 








2 commenti:

  1. Interessantissimo questo articolo, brava!!!
    Sono da poco nel gruppo di Annalisa, vi leggo con interesse ma partecipo poco perché non ne capisco ancora granché... spero di riuscire a farmi analizzare presto, appena recupero una macchina fotografica decente, uff :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille e benvenuta :D anch'io per fare le foto dell'analisi mi sono presa tempo, per avere una giusta analisi bisogna farle per bene, l'articolo è stato fatto apposta per chi è alle prime armi, infatti non ho approfondito più di tanto, per non creare confusione :)

      Elimina